Corvi+Topi è:

  • Un romanzo a fumetti, diviso in 10 capitoli, ambientato nel Ticino di un futuro non troppo lontano.
  • Un’opera prima nel suo genere: è una novella fantascientifica, ma anche lo spunto per riflettere su un futuro.
  • Una testimonianza culturale, che omaggia o riporta in vita edifici di valore artistico che sono stati brutalmente abbattuti per fare posto ad alberghi e ville di lusso. Trasformandoli, cancello quelli che non mi piacciono e li reinvento, denunciando gli scempi, ma anche omaggiando il nostro patrimonio culturale, i nostri architetti, artisti d’ingegno e personalità locali.
  • Un’opera critica, di denuncia verso una nuova politica che fa leva sulle emozioni della massa, fatta di intrallazzi economici e disinformazione. La satira lancia un campanello d’allarme e invita alla riflessione e al confronto di idee.

Corvi+Topi NON è:

«Io non sono di destra nè di sinistra, sono un uomo qualunque» (Caparezza)

  • Un organo di partito o di sistema. Non segue le direttive di nessuno se non quelle della fantasia del suo creatore.
  • Un libello di propaganda. I“buoni” estremamente imperfetti si oppongono a “cattivissimi”spaventosi quanto inconsistenti.
  • Un comizio politico. È piuttosto un invito a riflettere e a pensare con la propria testa. Con la forza e la leggerezza del fumetto,ci fa capire dove ci dirigiamo se non ci fermiamo in tempo.

Come puoi divenire parte del progetto?

Se non hai mai sentito parlare di Corvi+Topi, t’invito a leggere i primi 4 volumi e a farmi sapere che cosa ne pensi!

L’oceano è fatto di gocce. Ogni contributo di sostegno, anche se piccolo, ha un grande peso! Se questa volta proprio non ce la fai a donare, puoi aiutare il progetto parlandone con i tuoi amici, colleghi e famigliari. Condividi la campagna sui social, oppure consiglialo a qualche amico appassionato!

Fai parte di un collettivo d’artisti, galleria, associazione culturale o spazio espositivo? Possiamo accordarci per un evento, una presentazione, una performance!

Cosa permetterà il tuo prezioso aiuto?

Permettermi di realizzare e pubblicare i prossimi 6 numeri e completare la storia!

Tradurre gli episodi in tedesco, francese e inglese, per fare conoscere Lugano e le avventure di Florence anche nel resto del mondo!

Promuovere l’arte del fumetto in Ticino e in Svizzera!

Sinossi

Ticino 2036, nessuno entra o esce dall'enorme muro di cinta che delimita il confine con il territorio italiano. Florence ha 23 anni, vive a Lugano con l’amica Tea ed entrambe lavorano in una pizzeria da asporto. Una sera la ragazza si trova a fare una consegna in un luogo singolare e sperduto. Un incontro scatenerà una serie di eventi, che coinvolgeranno lei e chi le sta attorno, in un piano per abbattere quel muro. Inizia così il racconto di Corvi+Topi, con un’immagine forte, che colpisce diritto allo stomaco e fa riferimento ad un tema di attualità politica e sociale indubbiamente importante. Ripensare la nostra identità, ragionare sull'attualità politica e sociale del territorio, scoprire il punto di vista giovanile leggendo un fumetto, che parla di noi, del nostro passato, del nostro presente e di un futuro possibile.