Elisabeth Plank – Arpa

Sono una giovane arpista austriaca, vincitrice di numerosi premi in svariati concorsi internazionali; il più recente è il primo premio assoluto al concorso «Musica Insieme» nell’aprile 2016. Sin dal mio debutto come solista nel 2008, presso il Konzerthaus di Vienna, mi sono esibita in diversi paesi europei, come pure in Canada e in Brasile.
Il prossimo passo nella mia carriera, anche per avere la possibilità di raggiungere un pubblico più vasto, è registrare il mio primo disco, e sarei molto onorata se volessi aiutarmi a realizzare questo progetto!

Il mio Disco d’esordio

Ancora oggi (perlomeno in Austria) l’Arpa non gode di grande considerazione come strumento solista, anche per questo proporre in concerto programmi che includano le più diverse sonorità è da sempre una mia priorità. Allo stesso modo desidero in questo mio primo lavoro discografico presentare il repertorio arpistico in tutta la sua ricchezza e varietà, dedicandomi a composizioni anche molto lontane dai generi a cui questo strumento viene comunemente associato.

Ecco per cosa ho bisogno del tuo aiuto:

Registrare un disco è complesso e quindi costoso. Con il tuo aiuto potrò finanziare:

  • La registrazione
  • La produzione dei CD
  • La produzione dei Booklet (incluso progetto grafico, testi e immagini)
  • Il marketing

Con il tuo contributo posso realizzare questo progetto, essenziale per proseguire nella mia carriera. Come ringraziamento hai la possibilità di scegliere tra diverse offerte.

„ „New Names“, the name of the concert series […] not only new, but also very promising names. The delighted audience received that impression by all  means. [...] while the hands, the fingertips are caressing the strings and the notes are sparkling softly. That way sound the lute suite by Bach, the sonata for harp by Hindemith, solemnly Gabriel Faurè’s Impromptu. One of the highlights: „Maqamat“, a piece by Ami Maayani (b. 1936).“
(review from: Passauer Neue Presse, 27.10.2014, Maritta Pletter)

Prossimi concerti