Unweit vom Meer, in den Bergen, einsam und mit unvergleichbarer Aussicht liegt ein altes Kloster von 1850, das wir zu einem Kraft- und Erholungsort für KünstlerInnen und Forscher umgestalten möchten.

CHF 20’986

113% di CHF 18’475

"113 %"
Come funzionaä

Vale il principio del «Tutto o Niente»: la somma raccolta verrà corrisposta al progetto, solo se esso avrà raggiunto o superato l’obiettivo di finanziamento.

64 sostenitori

Concluso con successo il 17.12.2017

Di cosa si tratta

Nelle vicinanze di un piccolo villaggio rupestre incontaminato, è situato un chiostro del 19. secolo con una piccola cappella. Da lassù si gode una vista mozzafiato a 360 gradi. Il nome musicale «Madonna del Buon Consiglio» ben si adatta a questa piccola oasi. Nel bel mezzo dell’appennino ligure, rivolta ad oriente, questo rifugio di tranquillità ed energia è ideale per ricrearsi e attingere alle fonti della propria creatività.

Che c’è di speciale nel mio progetto

Questo angolo di paradiso potrebbe facilmente arricchire un investitore e diventare l’ennesimo paradiso del wellness. A noi invece fa piacere poterlo mettere a disposizione di tutti. Un rifugio per la creatività a prezzo di costo. E tutto nel più grande rispetto della natura e dell’antica storia del monastero e dei suoi dintorni.

Perché ho bisogno di sostegno

Il primo passo è creare l’infrastruttura per le fondamenta, in modo da riconvertire il vecchio fienile in un atelier nella primavera del 2018 - per questo ci occorrono sfr 18’475. (Il budget totale è 31,780 franchi - ci siamo già garantiti la cifra rimanente). L’atelier sarà aperto dalla primavera del 2018, ospitando un ampio studio per la creazione artistica, un corridoio di tre metri di altezza con tre posti letto ed una spaziosa sala da bagno. Il vecchio fienile - il sogno di ogni artista per via della sua stratosferica altezza di 5 metri e la luce proveniente dalle grandi finestre - verrà reso abitabile da una semplice costruzione di legno. A tal fine, le tavole del rivestimento esterno sono già state recuperate e trattate per un successivo riutilizzo. Basato su un perimetro di fondamenta in cemento armato(creata con fondi propri in ottobre 2017 - vedi foto sottostanti), il nuovo atelier sarà eretto su una struttura in legno, semplice e essenziale anche in termini di costi e ore di lavoro. Pareti, pavimenti e tetto sono rivestiti e isolati. Il tetto è trasformato in un tetto mono-spiovente, rivolto a sud-ovest, quindi ideale per installazione di pannelli solari.

Il passo successivo è offrire due cottage autonomi di dimensioni più ridotte per scrittori o musicisti e un’arena a cielo aperto, che può essere usata per manifestazioni di danza come per performance di arti sceniche. Se la vostra generosità supererà il nostro primo obiettivo finanziario, i fondi raccolti in esubero saranno utilizzati per il secondo.