Imparare secondo natura

L’intento era di aprire una nuova scuola elementare libertaria in centro a Biasca, a campagna avviata sono caduti gli accordi per lo stabile. Resta intatto il nostro impegno e già stiamo cercando un’aula per avviare le lezioni a settembre 2017, e uno stabile per trasferirci appena sarà possibile. GRAZIE PER COSTRUIRE CON NOI LA PRIMA SCUOLA LIBERTARIA IN TICINO; ovvero uno spazio di convivenza che pone al centro la qualità delle relazioni, nell’intento di favorire la conoscenza e il rispetto di sé e dell’altro, la partecipazione attiva all’organizzazione del proprio piano di studio e della vita di gruppo, l’apprendimento spontaneo, nonché lo sviluppo responsabilità, autonomia e pensiero critico.

L’obbiettivo è di arricchire l’offerta scolastica ticinese, contribuire al dibattito sul sostegno che scuola ed educazione possono dare alle persone affinchè siano individui realizzati, autonomi, responsabili, creativi, protagonisti della loro vita e fautori del loro tempo, capaci di amare e rispettare se stessi, e con questo di amare e rispettare la vita.

Picture 1c2fe77c 46ba 452e a3c8 4b9556075ad4Picture 0249988c 6ab0 40c2 832e 9d14c7b150f5Picture 08d8e6a8 7778 444f ab72 de9dc2d260f5Picture 4db622f9 c604 433b a94f a329afccd1aaPicture 31c40be4 d334 46b5 b085 f634fd710bd6Picture 84c0c214 2c8d 4ffc a377 d09e963c02f9Picture 6b93aafe d4b4 4155 b478 e59f6585cfdfPicture d87ce742 b99c 4a62 be50 5cde41d5154ePicture 1c9a7127 3823 40c1 852d b48f54a103e8Picture 3518a7e6 9a7b 419c a950 6aecd02e098cPicture 587e646f f634 4017 b0a1 0d0f3ca59a97Picture 954255f1 86de 4259 95df 73ef3278f80e

Da soli abbiamo fatto veloce, insieme andremo lontano!

Tutto è cominciato da un e-mail spedito da due mamme che ha scatenato un’incredibile reazione a catena, mostrando che numerose persone anelano a un modo diverso di concepire la scuola. A due anni di distanza abbiamo un’associazione, i bambini, gli accompagnatori, tanti volontari, una sede, un progetto chiaro che per divenire una solida realtà necessita di un ultimo ingrediente: i soldi. In Ticino le scuole private non godono di alcuna sovvenzione pubblica e sono soggette ad autorizzazione, ciò che comporta ingenti costi (infrastruttura e personale) ma garantisce una buona qualità. Che vogliate investirci il costo di un caffè, una pizza, o una vacanza, insieme possiamo dare avvio a questo spazio di vita coprendo le spese per l’adeguamento dello stabile e l’acquisto di mobilio e materiale. Il vostro contributo permetterà inoltre già dal primo anno di esercizio di contenere le rette a un massimo di 500 franchi mensili e di introdurre un sistema di pagamento sociale affinché ogni bambino possa scegliere di iscriversi alla nostra scuola indipendentemente dalla situazione economica delle famiglie.

Content

Festeggeremo con voi!

Giusto il tempo di dare avvio alle lezioni e poi, in autunno, organizzermo una grande festa negli spazi della scuola con musica, cena, atelier, e altre sorprese, per festeggiare questa grande conquista con tutti coloro che l’hanno resa possibile. Naturalmente non mancheremo di manifestarvi la nostra riconoscenza, scegliete già ora il vostro buono tra le ricompense che abbiamo ideato per voi!