Siamo un gruppo di genitori, insegnanti, terapisti, educatori che prendono la parola educare alla lettera, ovvero: ex-ducere, tirare fuori; e declinano la parola scuola nel suo significato originale: tempo libero – tempo per approfondire i propri interessi. Ci siamo riuniti in associazione con lo scopo di creare nuove comunità autoeducanti (scuole) in cui crescere insieme con entusiasmo.