Il secondo album dei Woodgie

di The Woodgies

Genève

Dopo un primo album ampiamente acclamato dai media svizzeri, il nostro duo «The Woodgies» sta registrando il loro secondo album. Per questo abbiamo bisogno di te!

CHF 5’855

117% di CHF 5’000

"117 %"
Come funzionaä

Vale il principio del «Tutto o Niente»: la somma raccolta verrà corrisposta al progetto, solo se esso avrà raggiunto o superato l’obiettivo di finanziamento.

52 sostenitori

Concluso con successo il 28.5.2022

«The Woodgies»: inizio fulmineo!

«La complicità musicale delle due sorelle ti porta in un mondo armonioso…» Vincitore del concorso «Swiss Rising Talent» al Montreux Jazz Festival, il duo pop-folk «The Woodgies» sta già suscitando molto interesse nei media svizzeri. Il loro album di debutto «Holding Hands», composto da undici canzoni, è stato pubblicato il 1 ottobre 2021. È stato dopo l’uscita del loro primo singolo nel marzo 2021 che sono stati firmati dall’etichetta svizzera Escudero Records. Oggi celebrano oltre 2.000 trasmissioni in onda su playlist radiofoniche, più articoli sui giornali quotidiani e oltre 100.000 stream su Spotify. Avvistato dall’artista bernese Gölä (tre dischi d’oro e ventitré dischi di platino) quest’ultimo si è offerto di cantare una delle loro nuove canzoni! Intitolato «I’m Feeling The Love», il singolo uscirà il prossimo maggio. Incoraggiate da questo inizio folgorante, le due prolifiche sorelle hanno già composto il loro secondo album! È nel famosissimo Balik Studio dove hanno già registrato molti artisti internazionali che le due sorelle hanno dato appuntamento ai loro musicisti per 10 giorni per registrare questa seconda opera :-) Con questo secondo album The Woodgies intende esportare a livello internazionale!

Chi c'è dietro «The Woodgies»?

Sapendo che il primo singolo «Holding hands» non è stato pubblicato fino a marzo 2021, i Woodgies hanno avuto un inizio di carriera molto promettente. In meno di un anno sono riusciti ad attirare l’attenzione del Paese e la loro popolarità continua a crescere.

Hannah Leah e Meghan sono due giovani donne semplici e laboriose. A 20 e 21 anni hanno dei valori forti che cercano di trasmettere attraverso la loro musica e il loro modo di lavorare.

Autenticità e sincerità: I Woodgies, supportati dal loro produttore, lavorano nel modo più sincero e autentico possibile. Insieme, compongono e arrangiano le proprie canzoni e filmano i propri videoclip. È una storia di famiglia poiché le illustrazioni del primo album sono state realizzate dalla madre.

Solidarietà e condivisione: I Woodgies hanno fatto diversi concerti per comunità ed eventi di beneficenza. Esse anche fare del loro meglio per evidenziare e supportare altre aziende svizzere. La loro attrezzatura è stata acquistata nei negozi di Ginevra. Per i loro abiti di scena, collaborano con una boutique di abbigliamento del marchio ginevrino «Kattard». Il gruppo sostiene l’associazione «Rêves Suisse», che aiuta e dà speranza a bambini e adolescenti affetti da malattie o disabilità realizzando il loro sogno.

Tolleranza, rispetto e giustizia: I Woodgies sono molto aperti e considerano importante combattere questioni come il sessismo, il razzismo e qualsiasi altra forma di odio. Ciò che li preoccupa di più è l’ecologia. Hanno scritto diverse canzoni sulla bellezza della natura e sull’importanza di proteggerla.

Perché supportarci?

1: La nostra musica è spesso descritta come «autentica», «calmante» e «piena di freschezza». È apprezzato da persone di tutte le età e i testi scritti in inglese lo rendono facilmente esportabile a livello internazionale. 2: Le nostre canzoni non soddisfano gli standard della musica moderna e quindi non dovranno competere nel mercato saturo della musica pop urbana altamente prodotta. Inoltre, l’attuale situazione sociale e la generale stanchezza nei confronti della musica popolare di oggi significa che c’è una crescente richiesta di musica più calma, pacifica e organica come quella dei Woodgies :-) 3 Abbiamo stabilito una buona strategia che ha dimostrato la sua efficacia. Il nostro nuovo piano d’azione, insieme alla nostra popolarità guadagnata nell’anno precedente, promette un futuro fruttuoso.