Il giorno seguente non morì nessuno

La premessa di «Le intermittenze della morte» presenta al lettore uno scenario assurdo: cosa sarebbe della società se, all’interno di confini di una nazione, la morte smettesse di lavorare?

Se, a un certo punto, decidesse invece di mandare una lettera viola alle sue vittime una settimana prima della loro morte?

E cosa succederebbe se una di queste lettere non dovesse mai raggiungere il suo destinatario?

Picture 54a724a6 581f 4d77 a6c4 78c34a733700Picture f68d59e9 221d 4999 9d06 90c2c2a9dc3aPicture c1ef42e5 4950 4c46 9d7b 98a016f2b073Picture 65d8421b 95bf 4728 8d35 c299018a68e2

Una morte con la m minuscola

Il libro si sposta da una visione d’insieme sullo sconvolgimento della società all’impatto su singoli individui, arrivando a personificare la morte e a seguirla nei suoi pensieri e nel suo percorso.

Questo ha portato anche noi attori a interrogarci sul ruolo della morte nelle nostre vite, nei momenti in cui ci è stata vicina o quando ce ne siamo sentiti lontanissimi, e a riflettere su ciò che ci fa sentire vivi.

Narrazione, danza, musica e drammaturgia saranno i mattoni con cui costruiremo lo spettacolo. Il corpo, la voce e i suoni ci permetteranno di creare immagini e ambienti tridimensionali che sviluppino il racconto. Tutti saremo narratori e personaggi, mutevoli e multiformi.

Picture d5824953 0171 44ad 82cb a4157d2c6385Picture 071f361f 4bd7 4b6d 8d21 c2db82b28e28Picture aefed62b a251 4f7c ad9a 8f2c6ce616f1Picture 4b5fd7c2 78f9 41fb 8b1d 3e2f36f3c05ePicture 6a73af0a da6d 425d b58d f6f73f8acfacPicture 4e9f65d7 442c 46a8 9ac9 0684bc6b0b13

Vita, morte (e miracoli?) di Young Lab

Young Lab è «young» non solo perché composto da ragazzi, ma anche perché ci troviamo soltanto al secondo anno di attività. Vogliamo creare uno spettacolo comprensibile dal maggior numero di persone e che possa viaggiare nelle diverse aree linguistiche della Svizzera.

Quest’estate abbiamo previsto 3 settimane intensive di residenza per poter sviluppare il nostro percorso artistico, che si compone di:

  • ricerca e sperimentazione
  • adattamento del romanzo e creazione drammaturgica
  • messa in scena e allestimento
  • un sacco di casino
  • tournée!

Tutto questo comporta dei costi: scenografie, costumi, luci oltre a vitto, alloggio e spostamenti tra una tappa e l’altra!

Abbiamo bisogno del vostro contributo!

Considerando poi che Fedro mangia per tre persone!!!

Grazie! Danke! Merci! Thank you!

Content