Il Nostro Progetto

La nostra conferenza mira a portare gli esperti del settore psichedelico a condividere le loro conoscenze e a sottolineare l’importanza di queste sostanze attraverso varie discipline. Partecipando a tale evento, i clinici, gli operatori sanitari, i ricercatori e gli studenti che hanno in mente questi sbocchi professionali saranno in grado di acquisire e approfondire le loro conoscenze sugli attuali sviluppi di questo dominio, soprattutto dal punto di vista della ricerca e della clinica. Per questo motivo, abbiamo riunito professori e ricercatori di alto profilo ampiamente noti nel settore per i loro contributi e competenze.

  • L’Oggetto del nostro evento

Nell’ultimo decennio abbiamo assistito a un cosiddetto «rinascimento» nel campo della ricerca sulle sostanze psichedeliche (tra cui LSD, psilocibina e MDMA). Nel corso della storia, molte società tradizionali di tutto il mondo hanno conosciuto, apprezzato e utilizzato queste sostanze. Tuttavia, la nostra comprensione scientifica dei loro effetti è stata a lungo trascurata a causa della legislazione internazionale che ne ha proibito l’uso, anche per scopi di ricerca.

La rinascita dell’interesse per queste sostanze in alcune parti del mondo ha portato a importanti risultati preliminari a seguito di ricerche nel campo delle neuroscienze e della psicoterapia, condotte all’interno di comunità accademiche e cliniche secondo una moderna metodologia scientifica evidence-based.

La Svizzera occupa una posizione eccezionale nel panorama internazionale dedicato allo studio degli psichedelici. Oggi, le università di Basilea, Zurigo, Friburgo e Ginevra hanno gruppi di ricerca dedicati e numerosi studi in corso. Inoltre, gli psichiatri possono richiederne un uso eccezionale, che permette di utilizzare queste sostanze come farmaci in condizioni controllate, per alleviare le psicopatologie resistenti al trattamento in alcuni casi specifici. A questo proposito, la Svizzera è unica in Europa e nel mondo e ha un certo numero di clinici competenti ed esperti mondiali nell’uso psicoterapeutico degli psichedelici.

  • La Qualità del nostro evento

Per dare la migliore esperienza possibile ai nostri relatori e al pubblico abbiamo creato una partnership con Turismo Losanna, un’associazione fondata nel 1887, dedicata da allora ad accogliere visitatori e viaggiatori in questa bellissima città. La collaborazione con Turismo Losanna prevede l’organizzazione di una serata di gala per i relatori e una manciata di fortunati partecipanti nel bellissimo edificio medievale del ristorante «Le Vieux - Lausanne» venerdì sera e un apéro di networking nella sala conferenze principale del prestigioso Museo Olimpico, previsto per sabato sera e aperto a tutti i partecipanti.

  • Il Luogo del nostro evento

Il luogo della conferenza è anch’esso un luogo d’eccezione. Il CHUV (Centro Ospedaliero Universitario del Canton di Vaud) ospiterà il nostro evento nei suoi prestigiosi auditori della Maternité il venerdì e César-Roux per il resto della manifestazione. L’ospedale è stato recentemente nominato come uno dei migliori 10 ospedali del mondo da una giuria di medici, amministratori e professionisti della medicina. Il sostegno e la partecipazione del CHUV per l’organizzazione della conferenza ALPS significa molto per noi: sapere che saremo ospitati da un tale centro di eccellenza è stato un fattore motivante per noi al fine di fornire la migliore esperienza possibile per tutti.

  • Aspetti pratici

Il nostro auditorium ha una capacità massima di 200 persone a causa delle restrizioni dovute al COVID-19. I nostri biglietti saranno venduti attraverso la nostra campagna di crowdfunding, quindi se vuoi essere sicuro e vuoi sostenerci, ti consigliamo di prendere il tuo biglietto di sostegno su questa piattaforma per 300.- CHF.

Altrimenti avrai la possibilità di acquistare un biglietto regolare (260.-) o ridotto (130.-) (studenti, assicurazione invalidità, disoccupazione) in ottobre dopo che il nostro crowdfunding sarà terminato. Il numero di biglietti rimasti dipenderà dal sostegno che otterremo attraverso la nostra campagna.

Siamo consapevoli che le persone variano nelle loro situazioni finanziarie. Per questo motivo, se volete richiedere un supporto economico, contattateci e faremo del nostro meglio.

  • Politica di rimborso dei biglietti (COVID-19)

Nel caso improbabile di una cancellazione dell’evento a causa di restrizioni COVID-19 o per altro motivo, ti rimborseremo l’intero costo del biglietto. Tutti gli altri contributi saranno utilizzati per creare questo evento non appena sarà possibile.

In ogni caso, la Svizzera è oggi ben preparata ad affrontare un’altra ondata della pandemia e più della metà della popolazione è vaccinata mentre stiamo scrivendo. Durante l’evento seguiremo rigorosamente tutte le regole di sicurezza richieste dall’ospedale per garantire la salute di tutti i partecipanti.

  • Crediti di formazione continua post-laurea

Stiamo attraversando il processo di accreditamento per la formazione continua post-laurea per psichiatri (SGPP / SSPP) e psicologi (FSP). Non siamo ancora sicuri di quanti crediti le diverse istituzioni professionali saranno in grado di fornirci ma, visti i titoli e le professioni dei nostri relatori, possiamo essere coerentemente sicuri di poter offrire tale opzione.

Picture cc6082cc aa09 4c69 9f5b d3aec982a1bePicture 1b64748e ebd4 45fc a106 4d638de2c465Picture 5f585d77 7279 4a36 bf56 651e81c610a8Picture c2bc02d3 6a0d 4c7b 9936 1f64900ec462

Chi Siamo

PALA - Psychedelics Association of Lausanne for Awareness, è la prima associazione studentesca universitaria fondata in Svizzera che si occupa di scienza psichedelica e divulgazione. Provenienti dai campi della psicologia, delle neuroscienze e altri, siamo un gruppo di volontari in formazione permanente, dedicati a portare consapevolezza riguardo al progresso del campo psichedelico attraverso una comunicazione responsabile e evidence-based.

Il nostro obiettivo è divulgare il potenziale che queste sostanze hanno per la salute mentale e per la comprensione della coscienza umana. La nostra missione è quella di favorire l’emergere di accurate narrazioni evidence-based intorno a queste intriganti sostanze, sia per facilitare un accesso sicuro del loro uso terapeutico che per prevenirne un consumo non sicuro.

Dalla nostra fondazione, due anni fa, il nostro obiettivo è stato quello di conoscere e partecipare all’avanzamento di questa area di studio e abbiamo sempre felicemente sostenuto altri colleghi nella fondazione di associazioni simili in altre università svizzere.

Ad oggi, ARP - Association pour la Recherche sur les Psychédélique de l’Université de Genève, è un’associazione psichedelica ufficialmente riconosciuta dall’Università di Ginevra. Inoltre, anche le università di Friburgo e Neuchâtel stanno per avere i loro gruppi ufficiali di studenti psichedelici ufficialmente riconosciuti.

  • Membri del Comitato Organizzatore

Federico Seragnoli - Coordinatore ALPS (MSc; Psicologo FSP)

«Mi sono laureato all’Università di Losanna, un’istituzione che amo per i suoi valori di sostenibilità ambientale, inclusione e partecipazione. Tengo un diario dall’adolescenza e sono sempre stato incuriosito dal fenomeno della coscienza umana e dell’introspezione, come strumenti per liberarsi della parte inutile della sofferenza umana. Tutto questo mi ha portato a scrivere una tesi di master incentrata sulla metacognizione e su come la riflessività autocosciente possa migliorare la qualità della nostra vita. Ho co-fondato PALA mentre ero studente, perché volevo creare una piattaforma per insegnare a me stesso e agli altri gli psichedelici. Al momento sono impegnato nella ricerca e nella psicoterapia con sostanze psichedeliche. Come psicologo, nella mia attività privata sono in collaborazione con vari psichiatri che hanno ottenuto le autorizzazioni legali per fornire psicoterapia assistita da psichedelici in Svizzera. Come ricercatore, lavoro presso l’Ospedale Universitario di Ginevra - Dipartimento di Dipendenza, collaborando su diverse linee di ricerca sul tema della psicoterapia assistita da psichedelici.»

Polina Ponomarenko - ALPS Organizer (BA)

«Alla conferenza ALPS sono responsabile del programma, delle pubbliche relazioni, dei social media, del design grafico e dell’opuscolo. Ho conseguito una laurea in scienze dello sport a Berlino e ho lavorato come insegnante di yoga viaggiando in tutto il mondo. Desideravo una comprensione più profonda della coscienza umana ed è questo è il motivo per cui ora studio psicologia e neuroscienze all’Università di Berna e sono coinvolta in PALA (dato che non c’è un’associazione studentesca sugli psichedelici a Berna… non ancora!). Quest’anno sono anche co-organizzatrice di PsyKo, il congresso nazionale svizzero degli studenti di psicologia. Il mio sogno è quello di diventare un giorno una scienziata nel campo degli psichedelici, ed è per questo che questa conferenza significa così tanto per me.»

Cyril Petignat - ALPS Organizer (BSc)

«Sono stato affascinato dagli stati alterati di coscienza fin dalla mia adolescenza. È quindi abbastanza naturale che io abbia scoperto le affascinanti proprietà degli psichedelici sulla coscienza e successivamente il loro potenziale terapeutico. E’ stato durante la creazione dell’associazione studentesca a Ginevra sulla ricerca psichedelica (ARP) che ho incontrato il resto del team e sono stato coinvolto nel progetto! Mi occupo principalmente del sito web e della pubblicità. Oltre a questo sto facendo un master in psicologia all’Università di Ginevra. Idealmente, mi piacerebbe lavorare nelle neuroscienze, più specificamente per studiare gli effetti neurobiologici delle sostanze psichedeliche sul cervello. Questa conferenza è per me una grande sfida e un’opportunità per imparare e condividere questo meraviglioso argomento che è la psichedelia!»

Adam Amrani - ALPS Intern (BSc)

«Dopo aver completato un Bachelor in psicologia all’Università di Losanna, sto attualmente studiando per un Master in psicologia clinica all’Università di Friburgo. Sono sempre stato coinvolto in associazioni universitarie per cause che considero essenziali. Ho co-fondato PALA dopo aver conosciuto il potenziale terapeutico e scientifico degli psichedelici. A Friburgo, ho partecipato alla fondazione di un’altra associazione universitaria chiamata PROOF - «Psychedelic Research Organization of Freiburg». Come psicologo in formazione, sto sviluppando uno studio scientifico sulla psicoterapia assistita da psichedelici in Svizzera in un laboratorio di ricerca psichiatrica del Réseau Fribourgeois de Santé Mentale (RFSM). Ho anche partecipato a un simposio della MIND Foundation come relatore per una presentazione sugli psichedelici legati al disturbo dissociativo dell’identità (DID). Voglio dedicare la mia tesi di laurea al campo psichedelico e aspiro a diventare uno psicoterapeuta qualificato.»

Johanna Blanc - ALPS Intern (BSc)

«Attualmente sto studiando nel programma di master in psicologia clinica all’Università di Losanna. Durante la mia laurea, ho avuto l’opportunità di fare un semestre all’estero alla UC Berkeley. Lì, ho imparato a conoscere la terapia psichedelica assistita, che ha acceso il mio interesse per i suoi risultati promettenti nel trattamento di vari disturbi, specialmente perché sono interessata ai disturbi dell’umore e dell’ansia. Essere membro di PALA mi ha incoraggiata ad approfondire la mia conoscenza della scienza psichedelica e degli stati alterati di coscienza e mi ha permesso di partecipare all’organizzazione della conferenza ALPS. Al momento, sto lavorando al mio lavoro di ricerca per la tesi di master che si concentrerà sulla terapia assistita da psichedelici. Inoltre, sono entusiasta di condividere e aprire la conversazione sull’argomento facendo una presentazione quest’anno alla conferenza PsyKo, il congresso nazionale svizzero degli studenti di psicologia.»

Picture 2c9570f7 c7a5 44b0 b38e fcaf3c2c6109Picture eaacb9c0 13b6 46b2 a104 22ca9c74484aPicture d63a3d77 20a5 4427 9ed4 291893762abb

Perchè Sostenerci

Il nostro obiettivo è quello di divulgare il campo della scienza psichedelica e l’uso terapeutico tra psichiatri, psicologi, operatori sanitari e studenti che sono disposti a prevedere una carriera professionale in questo campo.

Anche se non sei un terapeuta o ricercatore professionista e non vuoi un biglietto per la conferenza, il tuo sostegno sarà molto apprezzato. Con la tua donazione aiuterai i terapeuti di questo paese ad acquisire conoscenza e savoir faire attorno al tema degli psichedelici come potenziale trattamento e quindi contribuirai a migliorare il nostro sistema sanitario.

Per creare un tale evento dobbiamo affrontare diversi costi. Si va dal supporto tecnico del CHUV e di Turismo Losanna ai costi relativi alle spese di viaggio e di ospitalità per i nostri 14 relatori provenienti principalmente dalla Svizzera ma anche dalla Germania, dalla Francia e dagli Stati Uniti. Offriamo anche servizi di catering per il nostro pubblico durante le pause dei tre giorni.

In questo senso, il progetto della conferenza ALPS ha bisogno del vostro aiuto per essere l’evento promettente e di alta qualità che ha l’ambizione di essere. Il vostro sostegno è vitale perché questo evento diventi realtà! I contributi possono aiutarci a raggiungere tre soglie finanziarie con diverse implicazioni per il nostro progetto:

  • 26 000 CHF - Il minimo indispensabile

Questo importo è quello di cui abbiamo bisogno per la realizzazione del nostro evento. Copre le spese di viaggio e d’albergo degli oratori, il sostegno tecnico e logistico del CHUV e di altri partner, la copertura mediatica, il servizio di catering e le attività sociali.

  • 35 000 CHF - La comfort zone

Con questo importo, avremo la garanzia di non entrare in deficit in caso di costi imprevisti. Potremo anche migliorare la qualità dell’evento e la qualità della nostra copertura mediatica e la condivisione dei contenuti dopo l’evento.

  • 45 000 CHF - Investi per il futuro!

Se ci sosterrete fino a questa soglia e oltre, risparmieremo il denaro extra e lo investiremo nuovamente per la prossima edizione della conferenza ALPS (stay tuned!). Avere una parte sostanziale del denaro richiesto per un’altra edizione non farà che migliorare la nostra volontà di fornirvela, rendendo l’organizzazione più semplice e scorrevole. Potremo anche organizzare workshop ed eventi paralleli aprendo la collaborazione ad altre istituzioni svizzere e internazionali del nostro settore.

State pensando di contribuire ma non potete partecipare all’evento? Non preoccupatevi! Gli interventi dei nostri relatori saranno tutti registrati e disponibili online dopo l’evento, gratuitamente per tutti, sul nostro canale YouTube. Vi saremo per sempre grati per il vostro contributo, quindi vi preghiamo di considerare la possibilità di donare e di far nascere questo bellissimo evento!

Picture f431610e 5da8 4769 b6c4 c6a2e09335a2Picture 7467d3df 236c 4049 881b b18bf2c81b0fPicture 1f3e6b92 301c 491d 8fe0 759deb2a57a8