¯\_(ツ)_/¯Oops, il video è stato rimosso dal progettista.

freedom of SPEECHLESS è una performance di teatro di movimento senza parole, che si occupa di uno dei più elementari diritti dell’essere umano- il diritto alla libertà di parola.

CHF 6’322

100% di CHF 6’300

"100 %"
Come funzionaä

Vale il principio del «Tutto o Niente»: la somma raccolta verrà corrisposta al progetto, solo se esso avrà raggiunto o superato l’obiettivo di finanziamento.

67 sostenitori

Concluso con successo il 16.1.2017

Sullo spettacolo

freedom of SPEECHLESS è una performance di teatro di movimento senza parole, che si occupa di uno dei più elementari diritti dell’essere umano- il diritto alla libertà di parola.

Lo spettacolo è una co-produzione svizzero-israeliana di e con Mor Dovrat (IL, CH) e Yarden Gilboa (IL) in collaborazione con Minako Seki (JP, DE) e Samuel Müller Dimitri (CH).

Recentemente artisti e giornalisti in Israele si trovano ad affrontare la violazione del loro diritto di esprimersi liberamente.

In questa situazione ci troviamo persi e indifesi. Continuiamo a chiederci: che cosa possiamo fare?

La nostra risposta a questa domanda è la creazione di freedom of SPEECHLESS.

Trasponiamo la nostra esperienza personale in una performance tragicomica.

Crediamo che sia molto importante portare questo tema al dibattito pubblico, e il nostro modo di farlo è attraverso la nostra arte .

Ricerca e ispirazione

  • Il Nostro processo creativo inizia dal corpo nello spazio.

  • Combiniamo elementi della danza, in particolare del Butoh.

  • Lavoriamo con immagini assurde e grottesche.

  • Cerchiamo il comico nel tragico e il tragico nel comico.

  • Parlando dalla libertà di parola, la scelta di ridurre l’uso delle parole apre un altro livello

  • per il nostro lavoro. In un luogo senza parole, ogni suono ha un impatto enorme. Ogni movimento ha un peso grandissimo. La capacità di parlare non è evidente, e per questo usiamo il minimo necessario per dare il massimo delle informazioni.

Quando e dove

  • Gennaio-Febbraio 2017- periodo di prove a Tel Aviv, IL, con Minako Seki e Samuel Müller

  • Marzo 2017: prova generale in Ch: ssi Theater, Lichtensteig, CH

  • 18-19 Marzo 2017 prima in C; ssi Theater, Lichtensteig, CH

  • 30 Marzo 2017 spettacolo al Rennweg 26, Biel, CH

  • Aprile 01-02 spettacolo al Teatro Dimitri, Verscio, CH

  • Aprile-Maggio 2017 spettacolo in Tel Aviv, IL

Un po’ su di noi

Idea e recitazione:

Mor Dovrat è una attrice e regista israeliana, che vive e lavora in Svizzera. Mor è una neo-diplomata del programma Master presso l’Accademia Teatro Dimitri, Verscio,CH. Attualmente è in tournee con lo spattacolo «Aber-Glaube». In maggio 2016,Mor ha debuttato come regista al Cannes Film Festival con un cortometraggio. Dal 2017 Mor creerà un nuovo pezzo con la Famiglia Dimitri. Nonostante Mor abbia partecipato e realizzato diversi progetti per il cinema e il teatro, questo è il primo progetto che sta avviando in Svizzera.

Yarden Gilboa è un’attrice e regista a Tel Aviv. Come attrice è ben nota per il suo lavoro con Rina Yerushalmi, ed è stata recentemente nominata come miglior attrice protagonista per l’anno 2016 per il suo ruolo nel Peer Gynt. Yarden ha diretto numerosi progetti in teatro di repertori come anche nella scena indipendente. Questo è il suo primo progetto internazionale.

occhi esterni

Minkao Seki è una danzatrice Butoh giapponese, coreografia e insegnante. Dal 1987 Minako vive e lavora a Berlino.

Samuel Müller Dimitri è un attore svizzero. Ha studiato BA e MA in dell’Accademia Teatro Dimitri.Ha partecipato a numerose projetti teatrali in Svizzera. Samuel è attualmente in tournee con lo spettacolo Dimitrigenerations / Famiglia Dimitri.

Il vostro sostegno ci aiuta per

  • Luce (disegno e tecnica)
  • costumi
  • Spazi di prove
  • Affitto dei teatri
  • Occhi esterni
  • Costi di viaggio
  • Alloggio

GRAZIE 1,000!!!