Di cosa si tratta

Italia del Sud, la fine dell’estate: la famiglia Durati vive in una casa isolata in mezzo a rocce imponenti. Protetti ed allo stesso tempo tagliati fuori da tutto, una sola strada che corre lungo le piantagioni di ulivi li collega al mondo esterno. Ed oggi, mentre procedono le preparazioni del matrimonio della figlia maggiore, il tempo scorre veloce in questa realtà appartata. Dora, Matteo, Renzo e Alice Durati non sanno che quello che è appena iniziato sarà l’ultimo giorno della loro vita.

La composizione è minimalistica: una casa, un giorno, quattro personaggi. Senza nessun palese proposito, seguiamo i membri della famiglia muoversi nei confini della proprietà, la nostra non è una storia con un inizio ed una fine. Anzi, il film si dipana come in una trance. Il ritmo è sostenuto e non lascia molto spazio alla distanza critica: veniamo trascinati nel flusso da un personaggio all’altro, da un’azione alla successiva, attraverso porte ed ambienti. Soggiogato da alcuni cambi di prospettiva, il tempo spesso si ripete, mentre il giorno continua nella sua routine quotidiana e non si ferma finche, lentamente, le regole e i meccanismi che governano le dinamiche familiari si rivelano. Con il susseguirsi delle scene, i personaggi diventano più definiti, le loro relazioni si materializzano sullo schermo, permettendoci di scoprire la loro singolarità. Tuttavia la psicologia si mantiene a distanza, la nostra, è un’esperienza plastica. Ed è quindi nei corpi dei personaggi, nelle loro pause, fisionomie e nel paesaggio che li circonda che le emozioni dei lorosingoli percorsi di vita si materializzano. Solo in seguito riconosciamo ciò che di cui siamo stati testimoni: i nostri personaggi sono morti e noi abbiamo reinventato come hanno vissuto.

Content

Che c’è di speciale nel mio progetto

La vicenda raccontata nel film è basata sui quattro omicidi che si verificarono in una notte del 1959 in una piccola cittadina del Kansas occidentale, Stati Uniti. Abbiamo trasferito la storia nel Sud Italia tra le arcaiche rocce bianche della Basilicata – un paesaggio violento, ma allo stesso tempo molto affascinante. I valori religiosi e tradizionali che caratterizzano i reali protagonisti degli eventi troveranno anche alcuni fondamenti in questa particolare realtà italiana. Il copione verrà finalizzato anche in stretta collaborazione con attori professionisti e non professionisti provenienti dalla regione.

Pre produzione: Agosto 2017 (Basilicata, Italia) // Riprese: 15 giorni a Settembre 2017 (Basilicata, Italia) con una troupe di 18 persone. // Post produzione: Ottobre 2017 – Febbraio 2018 (Berlino, Germania)

Sceneggiatura e Regia Sara Summa // Fotografia Katharina Schelling // Produzione Cecilia Trautvetter // Scenografia Camille Grangé // Musiche Ben Roessler // Production manager Marie Sanchez // Line Producer dffb Andreas Louis

Content

Perché ho bisogno di sostegno

Siamo un piccolo team dedicato ed appassionato, ogni persona coinvolta nel progetto ha deciso di rinunciare ai compensi per poter investire tutti i fondi e le energie nella produzione del film. Al momento ci troviamo alla fine della fase di pre-produzione e circa il 70% dell’intero budget è stato assicurato, abbiamo però ancora bisogno degli ultimi 4000€ per poterci buttare a capofitto nella produzione vera e propria! Gli ultimi 4000€ sono essenziali per la riuscita del film ed è per questo che abbiamo deciso di iniziare la campagna di crowdfunding, per riuscire a raccogliere l’aiuto di supporters ed amici vicini e lontani che abbiano voglia di avere una piccola ma incisiva parte nel progetto. Abbiamo impostato il nostro traguardo a 4400€ (10% del quale andrà alla piattaforma WeMakeIt) e rinunciato ad offrire le solite ricompense, nella convinzione che ogni sforzo e fondo debba essere dedicato all’effettiva produzione del film. Ma non c’è bisogno di dire che siamo estremamente grati per ogni contribuzione e come ringraziamento aggiungeremo tutti i vostri nomi ai titoli di coda e vi terremo informati durante tutte le riprese! E quando finalmente il film verrà presentato a Berlino ed in Basilicata, saremo felici di invitarvi ad una delle proiezioni! GRAZIE!!

Content